Disposizioni in materia di ricerca e sviluppo di vaccini e farmaci

Il #decretosostegnibis prevede, disciplinato nell’art. 31 “Disposizioni in materia di ricerca e sviluppo di vaccini e farmaci”, due importanti interventi:

– Per le imprese che effettuano attività di #ricerca e #sviluppo per #farmaci innovativi, inclusi i #vaccini, spetta un credito d’imposta nella misura del 20% dei costi sostenuti dal 1° giugno 2021 al 31 dicembre 2030.
Sono ammissibili tutti i costi sostenuti per ricerca fondamentale, ricerca industriale, sviluppo sperimentale e studi di fattibilità necessari per il progetto di ricerca e sviluppo.

– La nuova Fondazione Enea – Enea Biomedical Tech – sottoposta alla vigilanza del #MISE, avrà il compito di destinare 200 milioni di euro al potenziamento della ricerca e della produzione di nuovi farmaci e vaccini, nonché alla realizzazione di programmi di riconversione industriale e di sviluppo del settore #biomedicale e della #telemedicina, con particolare riferimento a quelli connessi al rafforzamento del sistema nazionale di produzione di apparecchiature e dispositivi medicali, nonché #tecnologie e #servizi finalizzati alla prevenzione delle emergenze sanitarie.

Author avatar
Value Services

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Per erogare i nostri servizi utilizziamo, sulle nostre pagine, dei cookie tecnici necessari. Altri cookie (es. di profilazione) e meccanismi di tracciamento - che non sono tecnicamente necessari ma che ci consentono di offrirti un'esperienza utente migliore e di proporti offerte personalizzate - vengono utilizzati solo se hai fornito preventivamente il tuo consenso: