Piemonte: Bando Attrazione e Sostegno della propensione agli investimento nel territorio

REGIONE PIEMONTE

PR FESR 2021-2027

ATTRAZIONE E SOSTEGNO DELLA PROPENSIONE AGLI INVESTIMENTI NEL TERRITORIO

 

❖ Obiettivi

Il bando mira a favorire gli investimenti del sistema produttivo, attraverso l’attrazione e lo sviluppo di nuovi investimenti in Piemonte.

❖ Beneficiari
• imprese non attive in Piemonte, che intendano realizzare un nuovo investimento;
• imprese presenti in passato in Piemonte e che intendano reinsediarsi mediante sul territorio;
• imprese presenti in Piemonte e che intendano realizzare un nuovo investimento in Piemonte.

 

Linea A) (Obbligatoria): PMI e Small Midcap e Midcap

❖ Interventi ammissibili
In funzione della tipologia di beneficiario, sono agevolati investimenti finalizzati a realizzare:
• nuovi impianti di produzione di beni o di servizi funzionali e legati all’attività industriale;
• una nuova unità locale;
• ampliamento della capacità di un’unità locale esistente2;
• diversificazione della produzione di beni/ di servizi funzionali e legati all’attività industriale.
Investimento min. PI: 150 mila €, MI: 300 mila €, small Midcap e Midcap: 750 mila €. Investimento max. 3 Milioni €. Durata massima del progetto di investimento: 24 mesi.

❖ Spese ammissibili
1) acquisto di macchinari e attrezzature; 2) installazione e posa in opera di impianti (max 20% delle spese di cui al punto 1); 3) diritti di proprietà intellettuale; 4) progettazione e sviluppo; 5) acquisto di terreni (max 15% delle spese ammissibili); 6) acquisto di edifici esistenti; 7) opere edili e di costruzione.

Gli interventi dovranno prevedere un incremento occupazionale minimo:

Microimpresa + 1 ULA

Piccola impresa + 2 ULA

Media impresa +3 ULA

MidCap + 5 ULA

Agevolazione
Finanziamento Agevolato (70% fondi regionali a tasso zero, 30% con fondi bancari).
Contributo a fondo perduto variabile in funzione della localizzazione, dimensione aziendale e delle premialità previste dal bando, fino ad un max. del 17% della spesa ammessa.

 

Linea B) (a seguito della concessione delle agevolazioni previste dalla Linea A): solo PMI

❖ Spese ammissibili

Spese di personale indotte da nuova occupazione4, derivante da investimenti di cui la Linea A.

❖ Agevolazione
Contributo a fondo perduto in regime “de minimis” (max. di 25 mila € per ciascuna ULA).

❖ Dotazione finanziaria 35 Milioni € (di cui Linea A: 30 Milioni € e Linea B: 5 Milioni €).

 

Presentazione dalle ore 9:00 del 5 ottobre 2023, fino alle ore 12:00 del 28 giugno 2024 salvo esaurimento fondi.

Author avatar
Value Services

1 commento

  1. I would like to thank you for the efforts youve put in penning this blog. I really hope to check out the same high-grade blog posts by you later on as well. In fact, your creative writing abilities has encouraged me to get my own blog now 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per erogare i nostri servizi utilizziamo, sulle nostre pagine, dei cookie tecnici necessari. Altri cookie (es. di profilazione) e meccanismi di tracciamento - che non sono tecnicamente necessari ma che ci consentono di offrirti un'esperienza utente migliore e di proporti offerte personalizzate - vengono utilizzati solo se hai fornito preventivamente il tuo consenso: